I Ludosofici e Le città invisibili: Mappame!

  • Biblioteca Civica Galleria Ragazzi del '99 (Via Museo) Bassano del Grappa

Nuovo appuntamento con i workshop progettuali relativi alla nuova edizione di Città invisibili 2014-2015.

Insegnanti, educatori e bibliotecari aderenti alla rete potranno visionare e partecipare all’affascinante esperienza educativa di mappatura di una città attraverso un percorso urbano-curioso.Gli artisti coinvolti nella progettazione e realizzazione di questo originale incontro formativo sono i Ludosofici.Durante l’incontro saranno presentati gli obiettivi e le successive attività di formazione suddivise in due fasi.
Nella prima fase, i Ludosofici faranno sperimentare ai partecipanti il linguaggio artistico-filosofico. È l’occasione per vedere in azione la loro modalità di intervento e avviare con i partecipanti in modoestremamente interattivo una nuova esperienza artistica, lavorando in modo impertinente su tre concetti cardine dell’esistenza umana attraverso i luoghi della città: la felicità, l’identità e la bellezza a partire dalle riflessioni di filosofi, scienziati o artisti che con le loro opere hanno fatto/fanno filosofia: • felicità: Epicuro, Seneca, Myazake;• identità: Socrate, Levinas e Pistoletto; • bellezza: Platone, Kant, Einstein. 
Nella seconda fase, si costruiranno mappe impertinenti che collegano i luoghi della città con un concetto, rendendolo visibile. I luoghi che dovranno essere mappati non saranno quelli appartenenti al patrimonio storico/artistico/architettonico della città (chiese, monumenti, palazzi…), ma quelli “del cuore e delle menti” dei partecipanti.Le insegnati e gli educatori avranno così modo di testare in anteprima questa poliedrica proposta educativa nella realizzazione delle “Cartoline impertinenti della mia città”.
Per infomazioni rivolgersi a: coordinamento@cittainvisibili.org