Pietro Corraini si laurea in Disegno Industriale con una tesi sul rumore della comunicazione al Politecnico di Milano, città dove vive e lavora.
Coordina workshop, per bambini e adulti, in scuole e musei in giro per il mondo, dagli Stati Uniti (Parson, School of Visual Art, PS1) al Giappone (Museo Itabashi, Musashino Art University), dalla Korea (Seoul City University, Hongik University) al Messico (Fiera Internazionale del libro di Guadalajara), oltre che in Italia (mostra Bruno Munari Archeologo al Museo Archeologico di Bologna, Bologna Ragazzi, Festivaletteratura di Mantova, Bolibri, Artelibro, Segni d'Infanzia, Palazzo delle Esposizioni a Roma, Isia di Urbino, Inteatro a Polverigi, Salone dei Libro a Torino) e in Europa (Eina di Barcellona, mostre su Munari a Parigi, Eravamo pure assieme e ABCd'Air alla Biblioutheque Elsa Triolet).
E' autore del libro Manuale di immagine non coordinata e ha pubblicato per Il Sole24ore, il New York Times, Moleskine e La Gazzetta dello Sport. Insegna alla Bauer di Milano al corso di Comunicazione Visiva e Illustrazione e al Mimaster.
In generale, si diverte a smontare e rimontare progetti di comunicazione.