Ilaria si laurea in filosofia all'Università degli Studi di Milano nel 2009.

Prendendo spunto dai numerosi laboratori didattici seguiti durante Festivaletteratura di Mantova e al seguito di Corraini Edizioni, si rende conto che i bambini, se ben indirizzati, possono essere coinvolti in qualsiasi pratica riflessiva e dunque anche in quella filosofica: nascono così i Ludosofici, laboratori di filosofia per bambini.

Nel frattempo, parte per New York dove realizza uno studio sulle sezioni didattiche dei musei (dal Metropolitan al Moma, dal Brooklyn Museum al New York Hall of Science) osservando da vicino i laboratori e conducendo una collaborazione con il Mad Museum.

Tornata in Italia prosegue l'attività didattica e di consulenza, nella convinzione che una riflessione di stampo filosofico sia un passaggio obbligato per prendere coscienza in modo consapevole e autonomo del sé e del proprio mondo.

Gestisce inoltre la selezioni e l'attività culturale della libreria 121+ a Milano.